“Una mano per….fare insieme!”: comincia oggi il progetto rivolto a ragazzi con disabilità, alle loro famiglie e alle comunità del territorio.

caltagirone_municipio

“Una mano per….fare insieme!” è il progetto rivolto a ragazzi con disabilità, alle loro famiglie e alle comunità locali, promosso dalle cooperative sociali C.A.S.A. e L’Angelo e dall’assessorato comunale ai Servizi sociali e finalizzato a favorire l’inclusione sociale. Il progetto, della durata di un mese circa, comincerà oggi 10 maggio e si articolerà in due incontri settimanali, aperti a tutti i diversamente abili interessati, dalle 15.30 alle 17, nei locali dell’Educandato San Luigi, durante i quali operatori e ragazzi lavoreranno alla costruzione di una “perfomance” finale che racconterà come talenti diversi possono interagire tra loro e produrre l’effetto di moltiplicare e accrescere le abilità presenti. 

L’assessore Patrizia Alario esprime “soddisfazione per la possibilità, che così si determina, di collaborare con le famiglie e le comunità del territorio con l’obiettivo di promuovere l’inclusione e favorire l’affermazione dell’identità di ciascuno. Ringrazio, inoltre – prosegue l’assessore Alario – la consulente Laura Boria per la valida e preziosa collaborazione e il mio collega Luca Giarmanà per aver contribuito al progetto, mettendo a disposizione i locali di pertinenza della Biblioteca comunale”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.