Tumore alla prostata: dal 18 al 20 marzo arriva l'(H)Open Weekend promosso da Fondazione Onda

Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Festa del Papà, ha organizzato un weekend di sensibilizzazione della popolazione sul tumore alla prostata che prevede servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi all’interno degli ospedali con i Bollini Rosa e dei Centri multidisciplinari che si occupano di questa problematica di salute, tra cui quelli che hanno conseguito il Bollino Azzurro.

I servizi offerti nelle giornate del 18,19 e 20 marzo sono già consultabili sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione dei diversi servizi gratuiti offerti in occasione dell’(H)-Open Weekend, tra cui sono previsti visite e colloqui con gli specialisti, esami e incontri (anche virtuali) con la distribuzione di materiale informativo per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore della prostata.

«Il tumore alla prostata, in Italia, conta ogni anno circa 37.000 nuove diagnosi, rappresentando il 19% di tutti i tumori maschili» ricordaFrancesca Merzagora, Presidente Fondazione Onda, sottolineando come l’obiettivo di questa iniziativa sia proprio «sensibilizzare, quanto più possibile, la popolazione sull’importanza della corretta informazione, della prevenzione primaria e della diagnosi precoce del tumore alla prostata. Fondazione Onda con questa iniziativa sottolinea l‘importanza della medicina di genere e l’apertura al genere maschile, ma anche il ruolo attivo della donna nell’affiancare il partner nella gestione della sua salute».

I Bollini Rosa sono il riconoscimento agli ospedali che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie che riguardano l’universo femminile, ma anche quelle che riguardano trasversalmente uomini e donne in ottica di genere.

Il Bollino Azzurro è il nuovo riconoscimento che identifica proprio i centri ospedalieri che garantiscono un approccio multiprofessionale e interdisciplinare nell’ambito dei percorsi diagnostici e terapeutici rivolti alle persone con tumore alla prostata.

L’iniziativa (H)Open Weekend gode del patrocinio di Associazione Italiana Radioterapia e Oncologia clinica (AIRO), Collegio Italiano dei Primari Oncologici Medici Ospedalieri (CIPOMO), Fondazione Aiom (Associazione Italiana di Oncologia Medica), Società Italiana di Uro-Oncologia (SIUrO) ed è resa possibile anche grazie al contributo incondizionato di Bayer.

Per maggiori informazioni visita il sito www.bollinirosa.it e clicca sul banner “Consulta i servizi offerti”.

Servizi gratuiti nei reparti di Urologia di Caltagirone e Acireale

Presso l’UOC di Urologia dell’Ospedale di Caltagirone, nella giornata del 18 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 14.00, previa prenotazione, sarà possibile effettuare gratuitamente visite urologiche e esami diagnostici. Le prenotazioni si effettuano telefonicamente ai numeri 0933.39335 0933.39069, oppure via e-mail all’indirizzo francesco.abate@aspct.it.

Nelle giornate del 18 e del 19 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, sarà possibile, inoltre, rivolgersi allo 0933.39272 o all’indirizzo e-mail urp.pocaltagirone@aspct.it, per prenotare consulenze e colloqui telefonici nelle giornate successive all’(H)Open Weekend (a partire dal 21 marzo); saranno, anche, operativi due info point, presso gli ambulatori dell’UOC di Urologia e presso la sede dell’URP dell’Ospedale “Gravina”, per la distribuzione di materiale informativo.

Anche presso l’UOS di Urologia dell’Ospedale di Acireale,nellegiornate del 18 e del 19 marzo, dalle 14.00 alle ore 18.00, sarà possibile effettuare gratuitamente visite urologiche e esami diagnostici.

Le prenotazioni si effettuano telefonicamente al numero 095.7677091 (tutti i giorni, dalle 8.30 alle 9.30 e dalle 13.00 alle 14.00; il mercoledì dalle 14.30 alle 17.00) oppure per e-mail all’indirizzo urp.poacireale@aspct.it.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *