Trenta borse di studio a giovani musicisti siciliani grazie alla collaborazione fra la Regione, il CET di Mogol e il Conservatorio di Palermo

Trenta borse di studio da destinare a giovani musicisti e autori siciliani, su iniziativa dell’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, grazie a una collaborazione fra il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Riso, il “Conservatorio Alessandro Scarlatti” di Palermo e il CET – Centro europeo di Toscolano, diretto da Mogol e riconosciuto dal Ministero della Cultura.

L’iniziativa sarà presentata venerdì 22 aprile, alle 11, nel corso di una conferenza stampa in programma al Museo Riso di Palermo. Saranno presenti Giulio Rapetti, Mogol, l’assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà, il Direttore del Museo Riso, Luigi Biondo, il Presidente del “Conservatorio Alessandro Scarlatti”, Mario Barbagallo, e il Direttore del Conservatorio, Daniele Ficola.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *