Pnrr Caltagirone. 2,2 milioni per la riqualificazione e il riadeguamento dell’ex Ipab Casa di riposo “Santa Maria di Gesù”, che diventerà ospedale di comunità.

L’assessorato regionale della Sanità, accogliendo la proposta del sindaco Fabio Roccuzzo avanzata a nome dell’intera Amministrazione comunale di Caltagirone, ha inserito la riqualificazione e il riadeguamento di una parte del complesso immobiliare dell’ex Ipab Casa di riposo “Santa Maria di Gesù” nell’elenco degli ospedali di comunità finanziati con la Missione 6, Componente 1 del Pnrr. L’intervento prevede un investimento di 2.224.000,00 euro, cui potranno sommarsi eventuali, ulteriori risorse aggiuntive.

Ipab Casa di riposo Santa Maria di Gesù - Caltagirone
Ipab Casa di riposo Santa Maria di Gesù - Caltagirone

“Ringrazio l’assessorato regionale della Sanità e l’Asp di Catania – dichiara il primo cittadino di Caltagirone – per avere accolto la proposta da me avanzata nell’intento di pervenire alla riqualificazione di un’area oggetto di grave deterioramento strutturale in prossimità dell’ospedale “Gravina”. Ritengo di fondamentale importanza il potenziamento dell’assistenza territoriale e dell’assistenza domiciliare e lo sviluppo della telemedicina.  Attraverso questi fondamentali lavori sarà possibile restituire dignità a un immobile storico oggi degradato e vandalizzato.

Si tratta – aggiunge Roccuzzo – di un primo passo che, con gradualità, oltre che ridare decoro a questi spazi, migliorerà la risposta sanitaria nell’erogazione dei servizi ai cittadini”. Il sindaco ringrazia altresì l’on. Francesco Cappello “per avere sostenuto la proposta all’interno della VI commissione Sanità dell’Ars”.

Ipab Casa di riposo Santa Maria di Gesù - Caltagirone
Ipab Casa di riposo Santa Maria di Gesù - Caltagirone

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *