CALTAGIRONE. Palasport “Don Pino Puglisi”: cominciati i lavori (690mila euro, bando “Sport e Periferie” del 2020) per la riqualificazione energetica e gli arredi.

Sono cominciati i lavori – importo complessivo 690mila euro – per l’efficientamento energetico del Palasport “Don Pino Puglisi” di via delle Industrie (con soluzioni altamente tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici) e per la fornitura di arredi sportivi.         

Si tratta del progetto finanziato nell’ambito del bando “Sport e Periferie”, a cui il Comune di Caltagirone partecipò nel novembre 2020, destinato a finanziare interventi per la realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica e alla diffusione di attrezzature sportive.

“Abbiamo reso esecutive le attività progettuali già istruite dalla precedente Amministrazione – dichiarano il sindaco Fabio Roccuzzo e l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Paolo Crispino – Con questi lavori l’intero Palasport sarà reso autosufficiente da un punto di vista energetico. Nel contempo, grazie alla connessione anche nella rete dell’energia prodotta e non utilizzata, si determinerà un consistente risparmio per il Comune e la comunità. L’impianto, dotato di arredi adeguati, diventerà sempre più polifunzionale e in grado di ospitare attività ed eventi sportivi e spettacoli”.

 “Si tratta – sottolinea l’assessore allo Sport Luca Giarmanà – di interventi di grande utilità. L’efficientamento energetico, funzionale all’abbattimento dei costi di gestione, e l’acquisto di arredi sportivi, necessari per la più piena fruibilità dell’impianto, sono gli ultimi <step> prima di poter definitivamente mettere nel migliore dei modi, a disposizione della città, questa struttura che costituisce una grande risorsa sportiva e culturale. L’auspicio – conclude l’assessore – è che ciò possa avvenire già entro l’estate prossima”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *