L’impegno del Comune per ridurre le emissioni di gas serra e adattare il territorio urbano ai cambiamenti climatici: approvato dalla Giunta il Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima

caltagirone comune

Approvato dalla Giunta municipale il PAESC (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima), che definisce l’impegno del Comune per ridurre le emissioni di gas serra e individuare allo stesso tempo le azioni necessarie per adattare il territorio urbano ai cambiamenti climatici.

Esso si compone di azioni che incidono su diversi ambiti tematici, dalla promozione delle fonti rinnovabili all’efficientamento del parco edilizio pubblico e privato, alla promozione di forme di mobilità sostenibile e alla pianificazione di una città inclusiva e resiliente.                                               

“Il PAESC – sottolinea l’assessore alle Politiche energetiche e alla Transizione ecologica, Lara Lodato – mette nero su bianco l’impegno di questa Amministrazione per la riduzione delle emissioni climalteranti, che tanto nuocciono al clima e ai suoi delicati equilibri. A questo proposito le azioni contenute nel Piano non sono <buone intenzioni>, ma impegni concreti che tutti insieme, come comunità, siamo chiamati ad attuare per il bene comune, soprattutto per quello delle nuove generazioni”.           

“L’attuazione di tutte le azioni previste nel PAESC – dichiara il sindaco Fabio Roccuzzo – consente una riduzione importante di emissioni di CO2, a tal fine io auspico che ciascuno di noi comprenda l’importanza della sfida che ci riguarda tutti, cominciando a modificare il nostro stile di vita e le nostre abitudini per vivere meglio e per rendere il nostro territorio più capace di adattarsi agli effetti del cambiamento climatico.”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *