Il progetto “Zero Molestie SINALP” aggiunge un’altro tassello a Caltagirone

l’Ass. Quelli che Granieri Apre i battenti a Caltagirone. Si aggiunge un’altra maglia all’interno della vasta rete regionale fortemente voluta dalla confederazione sindacale Sinalp.

La Dott.ssa in legge Denise Maria Murgo e dall’avv. Paola Cosentino con studio in Viale Mario Milazzo 140, aderiscono al progetto proposto dalla Presidente dell’Associazione Quelli che Granieri, e dalla responsabile regionale del progetto Natasha Pisana. “Come avvocate siamo orgogliose di far parte di questa grande rete associativa La rete antiviolenza Zero Molestie Sinalp, è una sinergia per la tutela dei diritti delle donne vittime di abusi in ogni ambito: familiare, professionale e politico.
Secondo il Segretario regionale Sinalp Andrea Monteleone, “riuscire ad assicurare oggi assistenza sindacale concreta e mettere a disposizione delle donne la squadra di avvocate dell’uff. Legale Sinalp è certamente un primo passo verso la rete uguaglianza tra uomo e donna nel mondo del lavoro”.
La Coordinatrice regionale Sinalp zero molestie Natasha Pisana “Sinalp ha creduto fin dall’inizio in questo progetto, mettendo a disposizione le sue sedi periferiche in Sicilia per assicurare tutela sindacale e legale a tutte quelle donne vittime di violenza fisica non solo, ma anche psicologica che viene spesso compiuta nei luoghi di lavoro”.
Il progetto “ Zero Molestie” mette in rete associazioni ed enti vari del terzo settore che svolgono la loro attività nella tutela dei diritti delle donne vittime di abusi in ogni ambito del vivere civile, la Referente del territorio di Caltagirone Concetta (Titti) Metrico “Questo è il primo tassello dell’inizio di un percorso su Caltagirone del progetto “Zero Molestie Sinalp”. Siamo in work in Progress, e stiamo lavorando per poi presentare alla città questo importantissimo progetto per il territorio di Caltagirone.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *