Il Comune di Caltagirone nel Comitato per la macchia mediterranea insediatosi a Palermo.

            Si è insediato ieri a Palermo, nella sede dell’assessorato regionale dell’Agricoltura, il “Comitato per la macchia mediterranea”, di cui il Comune di Caltagirone fa parte in quanto primo firmatario della Carta dei comuni custodi della macchia mediterranea, documento sinora sottoscritto da un centinaio di Comuni e da altri enti sia pubblici, sia privati.

            Per l’assessore alla Transizione ecologica Lara Lodato, presente alla seduta in rappresentanza dell’Amministrazione comunale calatina, “è motivo di orgoglio, per noi, far parte del Comitato per la macchia mediterranea, che rappresenta un importante passo avanti per programmare interventi e iniziative per la tutela della macchia mediterranea e del suo inestimabile patrimonio di biodiversità e per promuovere nuovi percorsi di educazione ambientale nelle scuole, con l’obiettivo di sensibilizzare alla sostenibilità ambientale i cittadini di domani”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.