Il 2 Aprile 2005 moriva Giovanni Paolo II. L’omaggio di Tvr Xenon (VIDEO)

22/04/01 ROMA - CITTA' DEL VATICANO VATICANO DOMENICA II DI PASQUA SUA SANTITA' PAPA GIOVANNI PAOLO II foto by MICHELE RICCI / LAPRESSE

Alle 21.37 di sabato 2 aprile del 2005, nel Palazzo Apostolico Vaticano, Papa Wojtyla moriva provato dalla malattia. Pochi istanti prima, ai ragazzi che vegliavano in piazza sotto le sue finestre, aveva dedicato un ultimo pensiero: “Vi ho cercato, adesso voi siete venuti da me e per questo vi ringrazio”.

Angoscia, incredulità e tristezza: questi i sentimenti che invasero le migliaia di persone che in quei minuti stavano percorrendo via della Conciliazione per raggiungere piazza San Pietro. I fedeli che ancora non sapevano, si fermavano davanti alle decine di postazioni televisive per sapere le ultime notizie. Appresa della scomparsa del Santo Padre, la piazza già stracolma continuò a riempirsi di persone. Iniziò allora una lunga veglia di preghiera che proseguì ininterrottamente fino al giorno dei funerali solenni, celebrati l’8 aprile in una piazza San Pietro gremita. Davanti a una folla sterminata, ai tanti capi di Stato intervenuti, al mondo intero che attraverso le televisioni ha assistito commosso alla scena del vento che sfogliava le pagine del Vangelo posto sulla sua bara.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.