I quattro vasi in ceramica che erano stati danneggiati sono tornati ad abbellire la balaustra della Villa comunale.

Su iniziativa dell’Amministrazione comunale, sono stati ricollocati sulla balaustra della Villa comunale che affaccia su via Roma, dopo essere stati sottoposti a una necessaria manutenzione, dall’impresa impegnata nei lavori all’interno della stessa Villa, i quattro vasi in ceramica decorati che, lo scorso 24 settembre, erano stati danneggiati da un giovane in stato di ebbrezza, poi smascherato e denunciato dai carabinieri di Caltagirone grazie anche all’attenta visione dei filmati delle telecamere installate nella zona.

“I vasi – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Paolo Crispino – sono tornati ad abbellire la balaustra, che quindi può presentarsi nelle sue migliori condizioni. Ci auguriamo che, grazie al deterrente rappresentato dal sistema di videosorveglianza e a un sempre più diffuso senso civico a cui ci appelliamo, episodi del genere non abbiano più a ripetersi. L’attenzione resta alta. Comportamenti così deprecabili – continua Crispino – saranno perseguiti con determinazione dall’Amministrazione, con l’indispensabile collaborazione delle forze dell’ordine, a tutela del patrimonio artistico della città e del suo pieno decoro”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.