Giornata nazionale della biodiversità agricola: venerdì 27 seminario a Palazzo Libertini, sabato 28 maggio visita guidata ai campi catalogo della Stazione sperimentale di Granicoltura per la Sicilia

“La dieta mediterranea e la biodiversità agricola siciliana: elementi strategici per lo sviluppo della Sicilia” è il tema del seminario che, su iniziativa della Stazione sperimentale di Granicoltura per la Sicilia (che fa parte dell’assessorato regionale dell’Agricoltura) col patrocinio del Comune di Caltagirone, si terrà venerdì 27 maggio, dalle 10, a Palazzo Libertini, secondo il seguente programma: saluti del sindaco Fabio Roccuzzo e del presidente del Cda della Stazione sperimentale di Granicoltura Giuseppe Li Volti; introduzione del direttore della Stazione, Carmelo Nicotra; relazioni del prof. Giuseppe Carruba, di Nello Blangiforti (Stazione sperimentale di Granicoltura), Giosuè Catania (presidente Apo Catania), Francesco Nicoletti (Assessorato Crescita territoriale del Comune di Caltanissetta) e Giuseppe De Santis (coordinatore progettuale Primo parco mondiale, policentrico e diffuso dello Stile di vita mediterraneo). Seguiranno il dibattito e gli interventi programmati di Maurizio Ialuna (presidente Gal Kalat), Francesco Favara (Cia Sicilia orientale), Rosario Marchese Ragona (Confagricoltura Sicilia) e le conclusioni della vicepresidente dell’Ars Angela Foti.

Sabato 28, dalle 9, visita guidata ai campi catalogo di Santo Pietro della Stazione sperimentale di Granicoltura per la Sicilia. Seguiranno una tavola rotonda e la degustazione di prodotti tipici. Previsto pure uno spettacolo comico musicale a cura di Sandro Vergato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *