A Niscemi, il popolo NoMuos riunito per dire No alla guerra

Grande partecipazione sabato pomeriggio a Niscemi alla manifestazione regionale indetta dal Movimento No Muos per dire no alla guerra in Ucraina e chiedere la smilitarizzazione della Sicilia.
Al corteo hanno partecipato partiti e movimenti della sinistra comunista, associazioni e sindacati di base.
Radunati in Largo Spasimo, circa 500 persone in corteo hanno raggiunto piazza Vittorio Emanuele III, dove si è tenuta un’assemblea pubblica sui “Venti di guerra e ricadute delle basi militari sul territorio siciliano”.
La questura di Caltanissetta che ha disposto il servizio di ordine pubblico, oltre alla vigilanza del corteo con i reparti mobili di polizia
e carabinieri e i baschi verdi della Guardia di Finanza, ha disposto anche la vigilanza attorno alla base militare del Muos.
Domenica 20 marzo la protesta si sposterà davanti alla base di Sigonella, ed è prevista una ulteriore partecipata manifestazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *