A Granieri previsto, entro settembre, un bancomat evoluto della Banca Sicana.

Granieri, laboriosa frazione di Caltagirone a forte vocazione agricola con oltre 400 residenti ma senza istituti di credito e, da alcuni anni, priva pure dell’ufficio postale, potrà entro pochi mesi disporre di un’area self evoluta, vale a dire un bancomat in cui, come in uno sportello bancario con personale, potranno essere effettuate, 24 ore su 24, tutte le operazioni, dai prelievi, ai versamenti anche di titoli e assegni, ai pagamenti di bollettini e utenze. Essa sarà realizzata nell’ex sede delle Poste, in via Roma.

Lo ha annunciato Giuseppe Di Forti, presidente della Banca Sicana, a conclusione di un sopralluogo effettuato con il sindaco Fabio Roccuzzo, il vicepresidente provinciale della Confcommercio Rosario Bruno (l’associazione dei commercianti che a Caltagirone ha il proprio presidente in Carmelo Scalzo, residente a Granieri e impegnato nel perseguimento dell’obiettivo) e la delegata della frazione, Concetta “Titti” Metrico.

“Stiamo valutando concretamente – ha detto il presidente Di Forti – la possibilità di rendere, entro il prossimo settembre, questo utile servizio a Granieri, in linea con il profondo legame del nostro istituto con Caltagirone (e il suo territorio) e la sua <anima> sturziana e con il ruolo di banca di prossimità che ci caratterizza da sempre e che ci è valso, di recente, un importante riconoscimento: il premio <Best Banks Italia>, nella sezione Eccellenze regionali – Sicilia, conferitoci nell’ambito di Milano Finanza Banking Awards 2022”.

“Siamo felici – ha sottolineato Bruno – che una proposta di Confcommercio, nelle cui ricadute positive crediamo molto, venga presa in seria considerazione dai diversi soggetti coinvolti, dalla Banca Sicana all’Amministrazione comunale, contribuendo così a dotare la frazione di un servizio fondamentale in relazione ai buyer che visitano le imprese agricole e agli stessi residenti”. “E’ un sogno che potrà presto realizzarsi – ha rilevato Metrico – e che contribuirà a dare linfa nuova a Granieri e alle sue prospettive di crescita, traducendosi in un significativo punto di riferimento per cittadini e aziende”.

“Granieri – ha dichiarato il sindaco Roccuzzo – merita la massima attenzione che l’Amministrazione è impegnata a garantire concretamente. L’apertura, entro pochi mesi, come negli intendimenti dell’istituto di credito che ringrazio per l’impegno a favore del nostro territorio, di un’area self evoluta, risponde a un’esigenza assai avvertita, fornendo un importante servizio che potrà sicuramente aiutare la frazione, le sue imprese e i suoi abitanti a crescere ancora meglio”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.