A Catania torta gigante Ristoworld per la solidarietà Telethon

Oltre 7 metri lineari, circa 600 porzioni distribuite, 70 kg il peso finale e una quarantina di soci e volontari di Ristoworld Italy, impegnati nella realizzazione del manufatto finale con il supporto e la presenza degli allieve ed allievi delle Scuole Alberghiere di Catania Pestalozzi e Fermi-Eredia. Questi i numeri finali della torta realizzata da cuochi, pasticceri e volontari di Ristoworld Italy, l’associazione di cucina che si occupa della valorizzazione del made in Italy e che è scesa in campo al fianco della Fondazione Telethon nella kermesse che si è appena conclusa a Catania e che ha vissuto in Piazza Università l’evento clou. Partner ufficiale l’azienda Mr. Food Sicily, sponsor e fornitore certificato degli ingredienti di prima scelta qualitativa. «Vivere questo evento accanto alla Fondazione Telethon – dichiara Marcello Proietto di Silvestro, presidente di Ristoworld Italy – è stato un privilegio. La ricerca restituisce speranza e dona il sorriso e i volontari di Ristoworld Emergency, ancora una volta sono scesi in campo: sono loro, le generose Berrette Bianche, cuochi e pasticceri che hanno sollecitato la donazione realizzando questa torta cannolo, che così è diventa un formidabile testimonial della solidarietà del popolo catanese e siciliano verso la ricerca scientifica di eccellenza in terapie accessibili a tutti».  Una vera e propria festa di piazza con la torta lineare realizzata a base pan di spagna, crema di pistacchio e cialda di cannolo siciliano e montata direttamente live come spiega Andrea Finocchiaro, lo chef responsabile di Ristoworld Emergency, il dipartimento dell’associazione che entra in funzione per le attività di protezione civile e assistenziali. «Opera complessa, certo, e che ci ha dato la possibilità di metterci in gioco dopo questo periodo di chiusura pandemica, realizzando una torta gustosissima in onore alla fondazione Telethon con la quale collaboriamo ormai da anni. Nel segno della solidarietà e dell’altruismo: ringrazio, dunque, lo sponsor tecnico, le giacche bianche, i cuochi e i pasticceri ma anche tutti i volontari e gli studenti delle scuole alberghiere.  Abbiamo vissuto un pomeriggio che resterà nella memoria». Maurizio Gibilaro, coordinatore Telethon Catania e Gina Aloisio, esprimono grande soddisfazione per l’iniziativa che ha richiamato in piazza il pubblico delle grandi occasioni con momenti sportivi, musicali, di cabaret e intrattenimento finalizzati alla raccolta fondi per la Fondazione Telethon che ha come mission quella della ricerca per le malattie genetiche rare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *