1,2 milioni di euro per l’efficientamento energetico dell’Educandato San Luigi: l’Amministrazione comunale ha approvato il progetto esecutivo nell’ambito della Snai.

Foto ex Educandato San Luigi

La Giunta municipale ha proposto, nell’ambito della finanziata Snai (Strategia nazionale aree interne), una rimodulazione delle somme previste nel settore energetico, approvando un progetto esecutivo che prevede lavori di efficientamento energetico dell’Educandato San Luigi con la somma di 1,2 milioni di euro.

“La rimodulazione di risorse che rischiavano, altrimenti, di essere perdute – sottolineano il sindaco Fabio Roccuzzo e il vicesindaco Paolo Crispino – ci consentirà la riqualificazione energetica di un prestigioso immobile, in cui, ogni giorno, si recano al lavoro diverse decine di dipendenti pubblici e tanti cittadini fruitori dei vari servizi. Si tratta di un risultato significativo, che attesta Caltagirone come città attenta e impegnata concretamente su un versante di strategica importanza come quello delle politiche energetiche”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *